Notizie

06
Set

Parlami alla radio

Parlami alla radio: in Molise la nuova informazione interagisce con tutti

Parlami alla radio: in Molise la nuova informazione interagisce con tutti

Verso il Premio Egov 2012 (Riccione, 20 settembre): la partecipazione dei cittadini, in Regione Molise, viaggia anche sulle frequenze radiofoniche di “P.A.rlami alla radio”, uno dei quattro nuovi progetti innovativi presentati dall’ente locale per la prossima edizione del Premio Egov. “L’idea di una web radio è nata una sera chiacchierando con i miei collaboratori” spiega l’Avv.Alberta De Lisio, giovane Direttore del Servizio Avvocatura Regionale, Affari Giuridici e Legislativi e Rapporti Istituzionali, ideatrice dei progetti in gara insieme il dott. Pietro Notarangelo, Direttore Generale della Programmazione Regionale e Coordinamento delle Politiche di Sviluppo Territoriale,Risorse finanziarie, umane e strumentali e Organizzazione


Da settembre partirà la prima web radio della vostra Regione: perché proprio questo progetto e come sarà gestito?

Pensando a come potevamo comunicare efficacemente con il milione di molisani che risiedono all’estero e soprattutto come avere una possibilità in tempo reale di interagire con i nostri coetanei e i più giovani, abbiamo pensato che la radio resta sempre il miglior mezzo per comunicare. “Amo la radio perché arriva tra la gente, entra nelle case, ti parla direttamente” cantava Eugenio Finardi. Oggi con il web la radio torna a essere davvero la voce di tutti e per tutti. Dunque era ora di dar voce alla nostra istituzionale Regionale.


Ci sarà una redazione ad hoc per la gestione dei contenuti, o sarà compito dell’ufficio stampa?
Inizialmente saremo noi della struttura dei rapporti istituzionali a gestire la redazione, anche perché con noi lavorano anche due giornalisti. Successivamente cercheremo di avere “sponde” da altre strutture soprattutto se, come spero, allargheremo gli spazi di programmazione a tutte le materie di interesse pubblico. Ma ovviamente ci sarà spazio per la musica e le comunicazioni più “leggere”.

Leggi tutto...

 
14
Mag

 

 

Presentazione del sito istituzionale "sistemamolise.it"

 

Data evento: 
17/05/2012 - 11:30

Durante la conferenza stampa, che si terrà il 17 maggio presso lo stand della Regione Molise - Padiglione 8 stand 01A verrà presentato il sito sistemamolise.it , il quale racchiude tutti i sistemi istituzionali ed associativi presenti sul territorio molisano al fine di armonizzare, razionalizzare e semplificare i servizi, i sistemi informativi, l'organizzazione in un'ottica generale di glocalizzazione e digitalizzazione per rendere la Regione Molise sempre più in rete.

Interverranno:

Sen. Michele Iorio
Presidente della Regione Molise

Ing.Gianfranco Vitagliano
Assessore alla Programmazione della Regione Molise

Avv. Alberta De Lisio
Direttore Servizio Avvocatura Regionale, Affari Giuridici e Legislativi e Rapporti Istituzionali
Presidenza Regione Molise

Dott. Pietro Notarangelo
Direttore Area Programmazione Regionale e Coordinamento delle Politiche di Sviluppo Territoriale
Risorse finanziarie, umane e strumentali, Organizzazione

 
21
Apr

Decreto liberalizzazioni

Decreto Legge liberalizzazioni: tante le novità per imprese, professionisti, pubbliche amministrazioni, banche e cittadini

Il Decreto sulle Liberalizzazioni contenente una serie di misure per la crescita del paese è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 19 del 24 gennaio 2012.

Tante le novità introdotte relative a professionisti, imprese, amministrazioni pubbliche, notai, banche, società assicuratrici ed edicolanti.

 
20
Apr

Apprendistato

E' stato approvato dal Consiglio dei Ministri il testo della riforma dell’apprendistato, frutto di un’intesa fra esecutivo, Regioni e parti sociali

 

 

E' stato approvato dal Consiglio dei Ministri il testo della riforma dell’apprendistato, frutto di un’intesa fra esecutivo, Regioni e parti sociali, che definisce un rapporto stabile; infatti se nessuna delle parti esercita la facoltà di recesso, al termine del periodo di formazione, il contratto di lavoro prosegue come ordinario rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato. Il mercato del lavoro si dota così di uno strumento rivisitato finalizzato alla formazione e all’occupazione dei giovani con meno di 29 anni. Il provvedimento mira a garantire una maggiore agibilità dell’istituto dell’apprendistato, per lavoratori e imprese, attraverso una drastica semplificazione della materia che diviene omogenea sull'intero territorio nazionale.

 
20
Apr

Privacy

La recente Manovra Monti ha previsto alcune semplificazioni in materia di privacy a carico delle imprese, inserendo i provvedimenti nel più vasto ambito delle riduzioni degli adempimenti amministrativi a carico delle stesse.

 

Pagina 1150 di 1150