Al via il ciclo di webinar sul PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020
Venerdì 24 Febbraio 2017
Quali progetti sono stati avviati a oggi nel quadro del Programma? Quali le Amministrazioni coinvolte? Quali i principali risultati attesi e l’impatto previsto sul territorio? L’Agenzia per la Coesione Territoriale e il Dipartimento della Funzione Pubblica organizzano un ciclo di webinar per presentare gli interventi avviati quale opportunità di disseminazione dei progetti in corso di realizzazione e di informazione sulla complessa e articolata strategia di riforma che il PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 interpreta e implementa. Vai alla news completa sul sito del Programma e iscriviti al primo webinar, "Più governance per ridurre il rischio". (Fonte: Agenzia per la Coesione Territoriale) (http://www.agenziacoesione.gov.it/it/Notizie_e_documenti/news/2017/febbraio/webinar_pon_governance)
Immagine
Credito alle imprese sempre più difficile in Molise
Giovedì 23 Febbraio 2017
Il terzo trimestre del 2016 segna ancora un rallentamento della dinamica del mercato del credito molisano: l'ammontare complessivo dei prestiti alla clientela residente, nel confronto ad un anno, diminuisce infatti del 3,0%, dopo che era diminuito dell'1,2% anche nel secondo trimestre. Il dato si mantiene negativo nonostante la performance dei prestiti alle famiglie, che al contrario risultano in aumento (+5,6%). Risultano invece in forte calo i prestiti alle imprese (-10%, circa 158 milioni di euro in meno a distanza di un anno): il fenomeno della diminuzione del credito erogato alle imprese, in questo trimestre di analisi, riguarda tutte le ripartizioni geografiche con percentuali che superano la media nazionale (-2,6%) nelle regioni del nord-est (-4,2%), del centro (-4,3%) e nelle due Isole (-8,5%). Sono queste le principali notizie diffuse dall'Ufficio Studi e ricerche di Unioncamere Molise in commento ai dati Banca d'Italia.  Il peggioramento delle dinamiche creditizie in Molise interessano tutti i principali settori dell'economia: il settore delle costruzioni, da tempo in difficoltà ha registrato una contrazione del 13,8% in provincia di Isernia e di 9,9% in provincia di Campobasso. In regione, quindi, come sintesi di questi due andamenti, il credito concesso alle imprese di costruzioni è stato pari a circa 329 milioni di euro, 42 in meno rispetto... Leggi tutto...
L'UE accoglie con favore l'entrata in vigore dell'accordo dell'OMC sull'agevolazione degli scambi
Giovedì 23 Febbraio 2017
L'accordo sull'agevolazione degli scambi, il più importante accordo commerciale multilaterale concluso dall'istituzione dell'Organizzazione mondiale del commercio (OMC) nel 1995, entra in vigore oggi. L'odierna ratifica da parte di Ciad, Giordania, Oman e Ruanda significa che l'accordo ha raggiunto la soglia prestabilita dei 110 membri dell'OMC necessaria per la sua immediata entrata in vigore. L'accordo mira a semplificare e a chiarire le procedure internazionali di importazione e di esportazione, le formalità doganali e i requisiti per il transito e renderà più facile e meno costoso l'espletamento delle pratiche amministrative commerciali, contribuendo così a fornire un importante e fondamentale stimolo alla crescita economica globale. Le autorità doganali dell'UE svolgeranno un ruolo fondamentale nell'attuazione dell'accordo, agendo sia come un esempio da seguire sia come motore per ulteriori progressi nell'agevolazione degli scambi all'interno dell'UE e a livello internazionale. Esso contribuirà anche a migliorare la trasparenza, ad accrescere le possibilità per le piccole e medie imprese di partecipare alle catene globali del valore e a ridurre i rischi di corruzione. L'accordo è stato raggiunto durante la conferenza ministeriale dell'OMC tenutasi a Bali nel 2013. La Commissaria per il Commercio Cecilia Malmström ha dichiarato: "Migliori ... Leggi tutto...
Immagine
Pacchetto d'inverno del semestre europeo: esame dei progressi degli Stati membri nell'attuazione del
Giovedì 23 Febbraio 2017
La Commissione europea pubblica la sua analisi della situazione economica e sociale negli Stati membri, che comprende anche una valutazione degli squilibri rimanenti. La Commissione pubblica inoltre una relazione sull'attuazione del patto di bilancio, una relazione che analizza la situazione del debito in Italia e una relazione su un caso di errata rappresentazione delle statistiche in Austria, unitamente a una proposta al Consiglio relativa all'imposizione di un'ammenda a questo paese. Gli Stati membri stanno progredendo nell'attuazione degli orientamenti strategici individuali ricevuti l'anno scorso in relazione al "triangolo virtuoso" che consiste nel rilanciare gli investimenti, portare avanti le riforme strutturali e garantire politiche di bilancio responsabili. Questa valutazione dei progressi degli Stati membri fa parte del ciclo annuale di coordinamento delle politiche economiche a livello di UE ed è nota come pacchetto d'inverno del semestre europeo. Il pacchetto fa seguito alle previsioni economiche pubblicate la settimana scorsa. Le 27 relazioni per paese pubblicate oggi (per tutti gli Stati membri tranne la Grecia, attualmente oggetto di un programma specifico di sostegno alla stabilità) contengono un'analisi della situazione delle economie degli Stati membri effettuata dai servizi della Commissione e comprendente, ove pertinente, una valutazione... Leggi tutto...
Immagine
Assocamerestero, trent'anni di Erasmus: 2mila soggetti coinvolti
Mercoledì 22 Febbraio 2017
Assocamerestero, l´Associazione che riunisce le 78 Camere di Commercio Italiane all'Estero (Ccie), Soggetti imprenditoriali privati, esteri e di mercato, ad Unioncamere, conferma il proprio supporto alla progettazione europea mediante la partecipazione attiva della Rete delle Ccie ai programmi e ai bandi UE con l’intento di favorire l’internazionalizzazione di impresa sui diversi mercati di riferimento. Dal 2000 ad oggi, sono numerose, infatti, le esperienze maturate dalle Camere di Commercio Italiane all’Estero nel campo dell’europrogettazione. Elaborando i dati 2015 del Financial Transparency System[1] della Commissione Europea, l’Italia si colloca al quarto posto nello scacchiere europeo per numero di progetti assegnati a valere sui fondi europei (3.652 progetti), seguita rispettivamente da Regno Unito (a quota 4.286 iniziative, appalti e altri tipi di finanziamenti erogati direttamente da Bruxelles), Francia (4.181) e Germania (3.957). Protagonisti di tali progetti sono spesso gli enti camerali all’estero che hanno conseguito livelli di eccellenza nell’europrogettazione grazie alla capacità di aggregare interessi e creare partenariati multi-Paese. Più nel dettaglio, i progetti europei cui hanno preso parte le Ccie, sono finalizzati alla promozione del turismo, della cultura, dei prodotti e modelli imprenditoriali nonché... Leggi tutto...

PRIMO PIANO

Al via il ciclo di webinar sul PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020

  • PDF
  • Stampa
  • E-mail
Quali progetti sono stati avviati a oggi nel quadro del Programma? Quali le Amministrazioni coinvolte? Quali i principali risultati attesi e l’impatto previsto sul territorio? L’Agenzia per la Coesione Territoriale e il Dipartimento della Funzione Pubblica organizzano un ciclo di webinar per presentare gli interventi avviati quale opportunità di disseminazione dei progetti in corso di realizzazione e di informazione sulla complessa e articolata strategia di riforma che il PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 interpreta e implementa. Vai alla news completa sul sito del Programma e iscriviti al primo webinar, "Più governance per ridurre il rischio".
(Fonte: Agenzia per la Coesione Territoriale)
(http://www.agenziacoesione.gov.it/it/Notizie_e_documenti/news/2017/febbraio/webinar_pon_governance)
 

Pagina 1 di 5398

Eventi

<<  Febbraio 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
2728     

Progetto "Quote Bianche"

Progetto "tutto trema ... e noi balliamo"

Galleria degli eventi

Icona galleriafoto1 Immagini relative agli avvenimenti della nostra regione

Area riservata

area-riservata Spazio riservato ai soli registrati al sito

Manovra anticrisi

50euro Manovra aggiuntiva pubblicazione in G.U. :

Il decreto nr. 138/2011, inerente la manovra aggiuntiva